Cena Fotografica al Birichin di Nicola Batavia

La suggestiva fotografia di Massimiliano Sticca protagonista al Birichin dello chef Batavia In esposizione da venerdì 21 giugno, serata inaugurale, gli scatti del Kumbh Mela Al Birichin le emozioni dell’arte sono ancora una volta protagoniste al fianco di quelle culinarie, attraverso la fotografia di Massimiliano Sticca. A partire da venerdì 21 giugno, serata inaugurale, gli ospiti del noto locale torinese potranno ammirare gli scatti dedicati al Kumbh Mela, tradizionale pellegrinaggio di massa dei fedeli Hindu.

Torinese, poco più che trentenne, Sticca è specializzato in reportage e fotografia naturalistica. Il suo interesse è infatti nato da giovanissimo, durante un viaggio in Kenya, quando ha iniziato a scattare con la macchina di suo padre. Da allora non si è più fermato, trasformando la sua passione in una professione piena di successi, che ha la sua base tra Torino stesa e Milano.
Sticca ha viaggiato in molti luoghi del mondo, dall’Africa all’Oriente, dal sud est asiatico agli Stati Uniti, affinando costantemente le sue abilità e sensibilità. Ha conseguito numerosi riconoscimenti, tra cui quelli di ‘foto del giorno’ e ‘foto del mese’ su National Geographic.com e National Geographic.it, proprio con uno scatto del Kumbh Mela. Nel 2013, insieme a due imprenditori torinesi, Marco D’Oria e Francesco Tesi, Sticca fonda l’agenzia Shooting Lab (shootinglab.it)
Lo chef Nicola Batavia, sempre sensibile alle espressioni artistiche più differenti, condivide con Sticca la passione per il viaggio e la scoperta, e ne ha fatto ugualmente il fondamento delle sua passione/professione. Per questo nessun luogo meglio del Birichin, e nessun’altra cucina più di quella firmata Batavia, potevano fare da contesto ideale per una serata speciale, piena di suggestioni ed emozioni, celebrate anche con un menu:

  • aperitivo di vodka e fiore di sambuco
  • olio Batavia e stuzzico del Birichin con pane di mamma Maria
  • uovo fritto liquido su patata ed asparagi di Santena
  • risotto integrale in burnia con verdure, lime e chili
  • calamari ripieni su brodetto di piselli e guanciale affumicato con cipolla croccante
  • granita del Birichin
  • caffè Lavazza in moka
  • vini: Fumaio doc 2013 Banfi

pannello-mostra-batavia